Windows Live

In attesa del rilascio ufficiale di Google Base, tutti gli occhi sono puntati su Windows Live, l’ultima soluzione presentata da Microsoft.
In poche parole, si tratta di una pagina web personale che riprende quanto proposto con Start.com e che può contenere una serie di servizi utili scelti secondo le proprie esigenze, accessibile sempre ed ovunque, anche da dispositivi mobili, a patto di disporre di un collegamento ad Internet.
Non si tratta di un progetto originale, visto che possiamo considerare Windows Live la risposta di Mircosoft agli analoghi servizi di personalizzazione già offerti da Yahoo! e da Google.
Aspettiamo intanto il rilascio di Office Live, annunciato contestualmente al lancio di Windows Live, la cui offerta sarà rivolta alle piccole aziende, probabilmente nel primo trimestre del 2006, in tre versioni differenti, per offrire una gamma di servizi che spazieranno dalla possibilità di avere un sito web, allo scambio e condivisione di documenti.

Piccola nota: Windows Live non funziona correttamente (non è compatibile) con Firefox. Beh, un po’ me lo sarei aspettato… 🙂

Technorati Tags: , ,