Quanti risultati restituisce Google?

Ogni volta che si effettua una ricerca su Google, tra il box di ricerca e i primi risultati restituiti dal motore di ricerca, viene mostrato il numero di documenti che Google ha indicizzato e che ritiene interessanti per le parole chiave digitate (con quelli ritenuti più pertinenti in testa e quelli che gli algoritmi ritengono meno interessanti a seguire), come nell’esempio seguente:

Circa 1.980.000.000 risultati (0,08 secondi)

Numero risultati ricerca su Google

Tuttavia, forse non tutti sanno che, indipendentemente dal numero di risultati indicato da Google, non è possibile andare oltre i primi 1.000 risultati.

Per rendersene conto, è sufficiente aggiungere o modificare un parametro nell’indirizzo della SERP (Search Engine Results Page, cioè Pagina dei Risultati del Motore di Ricerca). Il parametro start=NNN (dove NNN è un numero) indica che la pagina mostra i risultati a partire dal numero NNN+1.

Ad esempio, se i risultati mostrati iniziano dal numero 11 (per capirci, dopo i primi 10 risultati mostrati di default), il parametro start avrà il valore 10 (start=10); per i risultati tra 21 e 30, si avrà start=20; ecc.

Provando ad inserire il valore 1000 (o un numero superiore) per il parametro start, si scopre facilmente il messaggio di Google:

Spiacenti, Google non restituisce più di 1000 risultati per qualsiasi query. (Hai chiesto i risultati a partire da 1000.)

Spiacenti, Google non restituisce più di 1000 risultati per qualsiasi query. (Hai chiesto i risultati a partire da 1000.)

Ed ecco un esempio pratico:

E gli altri parametri, li conoscete o può essere utile un post di ripasso generale? 🙂

Google nelle canzoni

Giù nel gargaroz sento il diavoloz
Datemi un rimedio per le mie tonsille rosse
Caramelle p’ ‘a tosse
Quali tonsille poi,
Quelle che non ho più
Me le han tolte che ero ancora piccolino
E son finite nel cestino
Forse alimentano un traffico di organi
Vai su google e digita “tonsille tolte”

Che io cerco su e-Bay
Ora accendo il Mac, navigo un po’ sul web
Ho scoperto un sito di tonsille asportate
Con il trucco del gelato
Oh-oh-internet, dannata internet
Col motore di ricerca puoi arrivare dappertutto
Anche dove non volevi

W-w-w-w-w dannato www
Se sapevo prima che facevi questi danni
Non nascevo proprio adesso

(Gargaroz – Elio e le Storie Tese, 2008)

Credo sia una delle prime canzoni – se non la prima – che cita Google e i motori di ricerca: ormai i tempi sono proprio cambiati… 🙂

Incuriosito dal testo (la canzone è geniale, come tutti i lavori degli Elii), ho provato a cercare tonsille tolte su Google: sto ancora ridendo (clic sulla miniatura qui sotto per vedere uno screenshot della SERP relativa)

tonsille tolte

Complimenti agli ideatori del sito Tonsille Tolte.

(Spero di non inquinare troppo la SERP con questo post).