Social bookmarking e social search

Ho deciso di scrivere questo primo post del 2007 dopo una chat con un amico mensano (un iscritto al Mensa Italia).

Mi sono quasi stupito quando mi ha rivelato di non conoscere – e, ovviamente, non utilizzare – alcun servizio di social bookmarking, come del.icio.us, ma.gnolia o l’italiano Segnalo, per citarne tre tra i tanti. Mi sono stupito perché i servizi di social bookmarking sono ormai diffusi tra i geek tanto da essere sempre tirati in ballo in occasioni di convegni e seminari sul futuro di Internet e dei nuovi media. Ma il mio stupore è durato giusto il tempo di ricordarmi che il web non è navigato – per fortuna – solo da divoratori di novità e ultime tecnologie; ho pensato quindi di spendere due parole su questi servizi, nella speranza di poter contribuire a migliorare l’esperienza di navigazione dei navigatori, abituali o sporadici, di questo blog.

Leggi tutto “Social bookmarking e social search”

IAB forum 2006: impressioni sulla seconda giornata

Vittorio Zucconi scriveva il 3 novembre scorso su Repubblica:

Poiché sempre, secondo lo spietato vangelo dell’economia di mercato, un giorno sarà fatto a te quello che tu hai fatto agli altri, tocca ora alla televisione subire quello che la televisione ha inflitto ai giornali di carta. Per la prima volta in una nazione economicamente sviluppata, il Regno Unito, gli introiti pubblicitari di un motore di ricerca per Internet, il famoso Google, battono gli incassi di Channel Four, network pubblico creato nel 1982.

Bene, a pochi giorni di distanza da questo avvenimento storico, si è svolta la seconda edizione dello IAB Forum, il convegno annuale sulla pubblicità interattiva. Sono stato presente agli incontri (o dovrei dire workshop?) del secondo giorno: qualche considerazione mi sembrava doverosa.

Leggi tutto “IAB forum 2006: impressioni sulla seconda giornata”

Google Docs & Spreadsheets

L’ultima mossa di Google è di unificare sotto un unico pannello i servizi di Writely e Google Spreadsheet. I vecchi indirizzi (www.writely.com e spreadsheets.google.com) rimandano da oggi all’indirizzo docs.google.com.

Tra le funzionalità offerte, trovo molto utile la possibilità di caricare file di testo e fogli di calcolo in diversi formati (da Microsoft Word o Excel ai file solo testo, da RichText a OpenDocument Text e Spreadsheet), così come la creazione di nuovi documenti Writely semplicemente inviando una e-mail ad un indirizzo del tipo nome-id-utente@prod.writely.com (per Google Spreadsheet questa funzionalità dovrebbe essere offerta a breve).

Ho come la sensazione che un prodotto simile a Microsoft Powerpoint potrebbe essere aggiunto nei prossimi mesi. Sto fantasticando troppo?

Technorati Tags: , , , , ,

Google Reader atto II

Ho appena dato uno sguardo alla nuova versione di Google Reader, annunciata giovedì sul blog ufficiale.

L’anno scorso, proprio in questi giorni, era uscita la prima versione e anch’io avevo scritto un breve post indicando quelli che, per me e tanti altri utenti, potevano apparire i pro e i contro riscontrabili al primo impatto.

Il principale difetto che riscontravo, venendo da una felice esperienza con Bloglines, risiedeva nell’ordinamento cronologico dei post, senza un’intuitiva e rapida catalogazione dei feed in cartelle.

La nuova versione, invece, presenta un’interfaccia folder-based che, assieme alle altre funzionalità che ho potuto solo sbirciare (e apprezzare), per la prima volta incrina il mio ottimo rapporto con il mio adorato Bloglines.

Insomma, mi sa che stavolta potrei cedere agli ammmiccamenti che arrivano da Moutain View…

Technorati Tags: , , , ,

Meebo e i widget

Proprio stamattina leggevo sul blog di html.it l’intervento di Cesare Lamanna, “il futuro è dei widget“. E giusto oggi scopro che Meebo (il sito web 2.0 che consente di collegarsi via browser alle diverse reti di messaggistica istantanea) offre la possibilità di creare il proprio “pezzetto di codice” da utilizzare come meglio si crede, seguendo tre semplicissimi passaggi.
Non ho resistito alla tentazione e l’ho subito inserito nella barra laterale di WordPress. D’ora in avanti, se passate da queste parti, potete chattare con me, se sono connesso a Meebo.

Technorati Tags: , ,

Google Ajax Search API su WordPress

Con il recente rilascio della versione 0.1 di Google Ajax Search API (c’è anche il blog ufficiale) Google ha messo a disposizione di quanti lo volessero inserire all’interno del proprio sito o del proprio blog un modulo di ricerca dinamico, personalizzabile, Ajax based, made by Google. In pratica, si tratta semplicemente di inserire un piccolo script (javascript) e alcune piccole modifiche nel codice HTML.
Mi ero messo perciò in testa di aggiungerlo su questo blog, nella barra laterale, ma ero subito incappato in qualche piccolo problemino di layout: in pratica, il box finiva in fondo alla pagina, generando un lunghissimo spazio vuoto nel mezzo.

Dopo aver analizzato il foglio di stile proposto da Google e averci pasticciato un po’, mi sembra di aver trovato una soluzione al problema semplicemente eliminando alcune dichiarazioni clear: both; dal CSS originario, che ho quindi provveduto a salvare in locale. Il box di ricerca, da oggi, sarà perciò attivo su questo blog.

Quasi quasi potrei provare a realizzare un plugin per WordPress. Può interessare?

Technorati Tags: , , , , ,

Opera Platform

Opera Software ha rilasciato nei giorni scorsi la versione beta di Opera Platform SDK, soluzione che consentirà di impiegare le tecniche AJAX per applicazioni destinate ai dispositivi mobili (palmari e cellulari di ultima generazione in testa).
Grazie ad Opera Platform, quindi, le tecniche AJAX potranno essere adottate sia per la progettazione delle applicazioni per dispositivi mobili, sia per l’adattamento di quelle inizialmente pensate per un uso esclusivo via browser, con tutti i vantaggi garantiti dall’adozione degli standard web.

Technorati Tags: , , , , ,

Google Base e Yahoo! Shoposphere

Non passa giorno senza nuove soluzioni lanciate dai principali motori di ricerca, che allargano i propri orizzonti verso nuovi mercati.

Se ieri è stata la volta di Yahoo! Shoposphere, presentato sul blog ufficiale come social commerce (“The Shoposphere is a place to discover interesting and cool products thematically arranged into Pick Lists by other shoppers“, un sistema in stile Web 2.0 con la possibilità di creare liste personali per catalogare i prodotti), oggi è il turno dell’attesissimo rilascio di Google Base, la soluzione di Google per inserire qualsiasi tipo di contenuto (dalle richieste di lavoro alle ricette, dalle recensioni di libri e film alle notizie) catalogabili con le ormai famose label (i tag secondo Google) e con la possibilità di inserire un prezzo, così da poter essere rintracciabili secondo diverse modalità di ricerca (per label, prezzo, tipo, …).

Technorati Tags: Yahoo! Shoposphere, ,

Google homepage personalizzata in italiano

Non si è fatta attendere nemmeno un giorno la risposta di Google al lancio di Windows Live.
Nel blog ufficiale di Google leggiamo infatti che sono state rilasciate le versioni locali delle homepage personalizzate.
Tra le tante versioni lanciate, c’è anche quella italiana, che presenta però alcune limitazioni: non tutti i contenuti presenti nella versione internazionale sono attualmente disponibili per la versione in lingua italiana. Per aggirare l’ostacolo, occorre – solo per i primi tempi, si spera – passare per la versione internazionale (in cui sono presenti) e poi ritornare a quella italiana aggiornata.
Per accedere al servizio occorre avere un account Google.

Technorati Tags: , ,

Yahoo! Maps

Yahoo! annuncia di aver (ri)lanciato il servizio Yahoo! Maps, che appare ora più simile a Google Maps, ma dal quale cerca ovviamente di distinguersi.
Pur trattandosi di una versione beta (se no, che servizio Web 2.0 sarebbe?) limitata solamente ai territori di USA e Canada, è possibile apprezzarne fin da ora i miglioramenti nell’interfaccia e nelle funzionalità.
A parte la differente tecnologia (con uso di Flash e AJAX), le novità stanno soprattutto nelle funzionalità offerte: informazioni sul traffico, possibilità di tracciare percorsi con mappe, una comoda mini-mappa posizionata nell’angolo in alto a destra per visualizzare rapidamente i dettagli, ma soprattutto l’integrazione con le informazioni offerte da Yahoo! Local.
Sono anche disponibili le API per gli sviluppatori.

Technorati Tags: , , , ,