Pagerank: definizione, funzionamento e calcolo

In parte stimolato dai commenti ricevuti su questo blog ed in parte dalle domande che ogni tanto ricevo da amici e conoscenti, provo a riportare qualche concetto chiave sul famoso sistema di Google.

In parte stimolato dai commenti ricevuti su questo blog ed in parte dalle domande che ogni tanto ricevo da amici e conoscenti, provo a riportare qualche concetto chiave sul famoso sistema di Google.

Leggi tutto “Pagerank: definizione, funzionamento e calcolo”

IAB forum 2006: impressioni sulla seconda giornata

Vittorio Zucconi scriveva il 3 novembre scorso su Repubblica:

Poiché sempre, secondo lo spietato vangelo dell’economia di mercato, un giorno sarà fatto a te quello che tu hai fatto agli altri, tocca ora alla televisione subire quello che la televisione ha inflitto ai giornali di carta. Per la prima volta in una nazione economicamente sviluppata, il Regno Unito, gli introiti pubblicitari di un motore di ricerca per Internet, il famoso Google, battono gli incassi di Channel Four, network pubblico creato nel 1982.

Bene, a pochi giorni di distanza da questo avvenimento storico, si è svolta la seconda edizione dello IAB Forum, il convegno annuale sulla pubblicità interattiva. Sono stato presente agli incontri (o dovrei dire workshop?) del secondo giorno: qualche considerazione mi sembrava doverosa.

Leggi tutto “IAB forum 2006: impressioni sulla seconda giornata”

WordPress MU e bbPress

Due ghiotte novità arrivano dal team di WordPress: WordPress MU (Multi-user) 1.0 e bbPress 0.72.

WordPress MU è la versione ideata (ed ideale) per chi vuole gestire diversi blog con un’unica installazione. Per avere un’idea, WordPress MU è alla base del servizio offerto da WordPress.com.
BbPress, invece, è l’atteso software per la gestione di forum, creato dallo stesso team. Si presenta molto leggero, con un occhio di riguardo agli standard web e l’ormai consueto pizzico di AJAX, ripromettendosi di essere semplice da gestire e personalizzabile, tra temi, plugin e possibilità di essere integrato con WordPress.

Technorati Tags: , ,

Google Docs & Spreadsheets

L’ultima mossa di Google è di unificare sotto un unico pannello i servizi di Writely e Google Spreadsheet. I vecchi indirizzi (www.writely.com e spreadsheets.google.com) rimandano da oggi all’indirizzo docs.google.com.

Tra le funzionalità offerte, trovo molto utile la possibilità di caricare file di testo e fogli di calcolo in diversi formati (da Microsoft Word o Excel ai file solo testo, da RichText a OpenDocument Text e Spreadsheet), così come la creazione di nuovi documenti Writely semplicemente inviando una e-mail ad un indirizzo del tipo nome-id-utente@prod.writely.com (per Google Spreadsheet questa funzionalità dovrebbe essere offerta a breve).

Ho come la sensazione che un prodotto simile a Microsoft Powerpoint potrebbe essere aggiunto nei prossimi mesi. Sto fantasticando troppo?

Technorati Tags: , , , , ,

Restyling e PageRank 5

Era da un po’ di tempo che mi ripromettevo di sistemare un poco il layout del sito: innanzitutto per cambiare il (seppur piacevole) template standard di WordPress su questo blog; in secondo luogo, per non avere due layout distinti e disarmonici tra homepage e blog stesso.

Ho approfittato dell’aggiornamento del PageRank “visibile” da parte di Google (sì, perché il calcolo del PageRank “reale” è continuo, mentre quello che appare sulla Google Toolbar è solo un valore indicativo, aggiornato ad intervalli più o meno regolari, stimabili attorno ai tre mesi) per darmi un poco da fare e rinnovare l’aspetto grafico di questo mio spazio online: non volevo farmi cogliere impreparato nel momento in cui la barretta verde inizia a far capolino attorno a quota cinque (PageRank 5 o PR5).
Al di là delle autocelebrazioni, approfitto per segnalare un bell’intervento di uno degli ingegneri di Google più famosi, Matt Cutts, che sul suo blog pochi giorni orsono ha fornito una serie di delucidazioni proprio sul calcolo del PageRank, in cui tra le altre informazioni viene fornita una esaustiva spiegazione a tutti coloro che nelle ultime settimane non riuscivano a raccapezzarsi delle continue variazioni del PageRank mostrato dalla Toolbar: i vari data center di Google stanno gradualmente passando alla nuova infrastruttura.

Technorati Tags: , ,

Google Reader atto II

Ho appena dato uno sguardo alla nuova versione di Google Reader, annunciata giovedì sul blog ufficiale.

L’anno scorso, proprio in questi giorni, era uscita la prima versione e anch’io avevo scritto un breve post indicando quelli che, per me e tanti altri utenti, potevano apparire i pro e i contro riscontrabili al primo impatto.

Il principale difetto che riscontravo, venendo da una felice esperienza con Bloglines, risiedeva nell’ordinamento cronologico dei post, senza un’intuitiva e rapida catalogazione dei feed in cartelle.

La nuova versione, invece, presenta un’interfaccia folder-based che, assieme alle altre funzionalità che ho potuto solo sbirciare (e apprezzare), per la prima volta incrina il mio ottimo rapporto con il mio adorato Bloglines.

Insomma, mi sa che stavolta potrei cedere agli ammmiccamenti che arrivano da Moutain View…

Technorati Tags: , , , ,

Meebo e i widget

Proprio stamattina leggevo sul blog di html.it l’intervento di Cesare Lamanna, “il futuro è dei widget“. E giusto oggi scopro che Meebo (il sito web 2.0 che consente di collegarsi via browser alle diverse reti di messaggistica istantanea) offre la possibilità di creare il proprio “pezzetto di codice” da utilizzare come meglio si crede, seguendo tre semplicissimi passaggi.
Non ho resistito alla tentazione e l’ho subito inserito nella barra laterale di WordPress. D’ora in avanti, se passate da queste parti, potete chattare con me, se sono connesso a Meebo.

Technorati Tags: , ,

Google Accessible Search

L’ultimo nato nei laboratori di Mountain View è Google Accessible Search.

Come si legge nelle FAQ, si tratta di un prodotto ideato per identificare e dare priorità ai documenti che possono risultare più usabili e più facilmente accessibili dagli utenti non vedenti (o affetti da disturbi alla vista). In pratica, viene analizzato il markup HTML delle pagine web, con l’intento di mettere in evidenza quei documenti che “degradano” in modo efficace. Alla base degli algoritmi, sempre nelle FAQ, i progettisti fanno sapere di essersi basati su alcuni fattori, quali la “semplicità” di una data pagina, la facilità di navigazione attraverso l’uso della tastiera o il “peso specifico” delle immagini all’interno del documento.

Piccola nota personale: d’accordo che le linee guida WAI sull’accessibilità non menzionano la validazione del codice come elemento necessario ai fini dell’accessibilità, ma mi sarei aspettato di trovare almeno il codice HTML validato, come consigliato dai sostenitori degli standard web…

Technorati Tags: , , ,

Google Ajax Search API su WordPress

Con il recente rilascio della versione 0.1 di Google Ajax Search API (c’è anche il blog ufficiale) Google ha messo a disposizione di quanti lo volessero inserire all’interno del proprio sito o del proprio blog un modulo di ricerca dinamico, personalizzabile, Ajax based, made by Google. In pratica, si tratta semplicemente di inserire un piccolo script (javascript) e alcune piccole modifiche nel codice HTML.
Mi ero messo perciò in testa di aggiungerlo su questo blog, nella barra laterale, ma ero subito incappato in qualche piccolo problemino di layout: in pratica, il box finiva in fondo alla pagina, generando un lunghissimo spazio vuoto nel mezzo.

Dopo aver analizzato il foglio di stile proposto da Google e averci pasticciato un po’, mi sembra di aver trovato una soluzione al problema semplicemente eliminando alcune dichiarazioni clear: both; dal CSS originario, che ho quindi provveduto a salvare in locale. Il box di ricerca, da oggi, sarà perciò attivo su questo blog.

Quasi quasi potrei provare a realizzare un plugin per WordPress. Può interessare?

Technorati Tags: , , , , ,

First annual CSS Naked Day

Il 5 aprile 2006 sarà la prima giornata senza CSS, per promuovere la diffusione dei Web Standards.
Mi è sembrata un’idea simpatica ed ho deciso quindi che anche il Ginepraio aderirà all’iniziativa lanciata da Dustin Diaz.

Se questo blog vi sembrerà scarno e senza grafica, quindi, non preoccupatevi: è tutto sotto controllo. Anzi, avrete modo di apprezzare come WordPress offra un codice pulito e senza fronzoli, fruibile anche senza i fogli di stile.

Aggiornamento: per chi usa WordPress, è già disponibile la piccola modifica da apportare al tema, per non doversi preoccupare di togliere/rimettere i fogli di stile.

Technorati Tags: , , , ,