Quanti risultati restituisce Google?

Ogni volta che si effettua una ricerca su Google, tra il box di ricerca e i primi risultati restituiti dal motore di ricerca, viene mostrato il numero di documenti che Google ha indicizzato e che ritiene interessanti per le parole chiave digitate (con quelli ritenuti più pertinenti in testa e quelli che gli algoritmi ritengono meno interessanti a seguire), come nell’esempio seguente:

Circa 1.980.000.000 risultati (0,08 secondi)

Numero risultati ricerca su Google

Tuttavia, forse non tutti sanno che, indipendentemente dal numero di risultati indicato da Google, non è possibile andare oltre i primi 1.000 risultati.

Per rendersene conto, è sufficiente aggiungere o modificare un parametro nell’indirizzo della SERP (Search Engine Results Page, cioè Pagina dei Risultati del Motore di Ricerca). Il parametro start=NNN (dove NNN è un numero) indica che la pagina mostra i risultati a partire dal numero NNN+1.

Ad esempio, se i risultati mostrati iniziano dal numero 11 (per capirci, dopo i primi 10 risultati mostrati di default), il parametro start avrà il valore 10 (start=10); per i risultati tra 21 e 30, si avrà start=20; ecc.

Provando ad inserire il valore 1000 (o un numero superiore) per il parametro start, si scopre facilmente il messaggio di Google:

Spiacenti, Google non restituisce più di 1000 risultati per qualsiasi query. (Hai chiesto i risultati a partire da 1000.)

Spiacenti, Google non restituisce più di 1000 risultati per qualsiasi query. (Hai chiesto i risultati a partire da 1000.)

Ed ecco un esempio pratico:

E gli altri parametri, li conoscete o può essere utile un post di ripasso generale? 🙂

Pubblicato in SEO Taggato con: , , ,

Mauro Ginelli: chi?

In questo sito troverete qualche considerazione su SEO e ottimizzazione dei siti web, adozione degli Standard Web, Web Analytics e altro ancora.

Il mio profilo su LinkedIn