Yahoo! lancia Pipes

Yahoo! pipes L’ultimo nato in casa Yahoo! si chiama Pipes, nome mutuato dal mondo Unix. Il termine pipe (conduttura) viene utilizzato nel mondo informatico per indicare un insieme di componenti software tra loro collegati a cascata: come una conduttura dell’acqua controlla il flusso dell’acqua stessa, una pipe controlla il flusso di informazioni.

Ad una prima e rapida occhiata, ho trovato davvero interessante ed innovativo il servizio. Grazie a Yahoo Pipes, infatti, diventa possibile riunire in un unico feed RSS diverse fonti di informazioni, dopo averle opportunamente filtrate, riorganizzate e manipolate attraverso l’interfaccia web. Yahoo! Pipes è quindi il prodotto – ancora in beta – che, come si legge in homepage, consente di gestire e trasferire dati da un servizio web ad un altro, attraverso l’uso di una comoda interfaccia grafica (semplice, ma non del tutto intuitiva, per chi è alle prime armi con le pipelines):

Pipes is a hosted service that lets you remix feeds and create new data mashups in a visual programming environment. The name of the service pays tribute to Unix pipes, which let programmers do astonishingly clever things by making it easy to chain simple utilities together on the command line.

Jeremy Zawodny ha presentato il prodotto e fornito ulteriori informazioni sul suo blog, nel post Yahoo! Pipes: Unlocking the Data Web.

Technorati Tags: ,